Il lago Maggiore:
 
LocalitÓ
Isole
Morfologia
Flora e Fauna locale
Venti
Meteo
Appuntamenti
Gallery Fotografica
Accomadation
Real Estate
Links
 
Google
 

Flora:

Per definire la flora del lago Maggiore si usa spesso il termine improprio di flora insubrica. La flora Ŕ fortemente influenzata dal bacino lacustre e che ha permesso la proliferazione di piante tipicamente mediterranee e anche di piante originarie delle zone atlantiche favorite dalla composizione del terreno e dall'abbondanza di rocce silicee. Vi crescono limoni, olivi e l'alloro. Prosperano le acidofile, camelie, azalee, rododendri e magnolie che si possono ammirare nei numerosi e splendidi giardini che si susseguono sulla costa piemontese. La vegetazione spontanea Ŕ composta da tassi, gli agrifogli e i castagni sulle colline circostanti.

Fauna:

Nel lago vivono due specie di coregoni, quello bianco e meno diffuso quello blu. Entrambi vivono in acque profonde e vengono a riva solo durante la fregola nei primi di dicembre. Vi si trovano inoltre il pesce persico, il luccio, il cavedano, la bottatrice, le anguille e le alborelle.
 

 
 
 

   
Lagomaggiore.com

Privacy Policy